Finalmente ce l’ho fatta

Finalmente ce l’ho fatta. Sono riuscito a fermarmi per poter scrivere ancora.
Ho perso il conto dei giorni che sono trascorsi dallultima volta. Dopo avermi accompagnato per tre anni improvvisamente ho provato difficoltà a rivolgermi al mio caro, vecchio blog cui sono tanto affeizonato.  Cosa è accaduto per provocare questo momento di distacco non lo so. Ovvero sono accaduto molte cose, lo so. Oramai non ci faccio più caso; le “cose” si susseguono con una tale velocità ma non ci faccio più caso. Come se gli eventi “eccezionali” facciano invece parte di una normalità, che nella realtà tale non è.
Dopo tanti anni comincio a chiedermi se una vita normale mi sarebbe mai piaciuta, ma non mi è stata data la possibilità di scegliere quindi va bene così.
L’assenza prolungata non è stata causata da una distrazione da quello che da tre anni è il filo portante della mia vita. Semmai proprio il contrario. Una concentrazione così forte, fatta di ricordi, di profumi, di colori, di carezze che appaiono e scompaiono, si fondono e si dilatano.
Ecco, questo è il motivo: immersione troppo profonda nel mio mare intimo per poterne riferire con parole, per quanto significative, ma pur sempre solo parole.
Cosa è cambiato oggi? Non lo so, così come non so tante altre cose. So solo che sento il bisogno di riposare e lo posso fare solo qui, depositando parte dei miei pensieri, troppo pesanti, in questro scrigno di vetro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...