E’ notte, fa freddo

Sarà la decima volta in questi ultimi giorni che accendo il computer per scrivere sul mio blog. Puntualmente ogni volta le dita mi si paralizzano, proprio come i pensieri. Così, dopo una mezz’ora passata a guardare il foglio bianco che sta sullo schermo, richiudo e rimando a un momento migliore.

Paradossalmente non si tratta di una mancanza d’ispirazione (perché solitamente non è l’ispirazione che mi spinge a scrivere), piuttosto un ingolfarsi di cose, diverse ma ugualmente prepotenti, che dovrei sputare fuori. Come una folla impaurita tenta di scappare attraverso un varco stretto e vi si blocca, così tutti i pensieri velenosi che vorrei estirpare via dal mio cervello, si bloccano nel canale virtuale che dalla mente conduce alle dita.

Ieri sono stato alla presentazione di un libro scritto da una giovane ragazza all’età di sedici anni.

Qualche giorno fa ho dato spiegazioni di fisica a un caro amico di Mauro.

I colori dell’arcobaleno dipinti su un vecchio cancello.

Il grande assente al mio compleanno.

In viaggio finalmente, purtroppo.

E che dire della batteria dell’auto che va a terra senza spiegazione?

La tomba di sant’Eusebio, e poi Hara-kiri.

Il pronto soccorso di notte.

Non sono andato fuori di testa, o almeno non ancora. Sono solo alcune delle tante riflessioni che spingono, scalpitano per liberarsi e liberarmi. Ma non ce la fanno. Come non ce la fanno le piccole barchette a entrare nella Grotta azzurra quando il mare è agitato. Sbattono, ondeggiano ci provano e poi rinunciano.

E’ notte, sono triste, fa freddo e neanche la scrittura mi riscalda.

Sono costretto a rinunciare ancora una volta

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...