12 Settembre

Mi rendo conto che è una fuga. Sono in fuga da vari giorni. Fuggo da me stesso e dal mio passato. Mi rendo conto perfettamente e razionalmente che non solo è sbagliato ma è anche controproducente. Ma non posso farne a meno. Non appena il mio pensiero si avvicina a Mauro, anche una piccola attinenza, devo scappare, lontano. Sale dallo stomaco, veloce, poi i polmoni e mi manca il respiro, poi la testa e lì sento una scarica elettrica dolorosa, cattiva. E devo scappare, il mio cervello deve mettersi in salvo. E ogni volta che scappo giungo in dei territori molto pericolosi, e brutti, molto brutti.

Quando mi accade ho la consapevolezza che metà del mio corpo non c’è più, è necrotizzata, o meglio ancora, cremata. L’altra metà del mio corpo non può sopravvivere da sola. Mezzo cuore, mezzo cervello, mezzo stomaco. Non è possibile. Un essere umano diviso a metà non può sopravvivere. Ed io sono diviso a metà, sia che pensi a lui sia che non pensi a lui.

Nonostante tutto questo ho scoperto che è più facile scappare, anche pericolosamente, anche ridotto a metà, che accettare l’idea della sua morte. Non riesco proprio a farla penetrare nel mio mondo.

Oggi sono esattamente sette giorni che ci provo senza risultati. Certo il tempo trascorso è poco, si dice. E invece no! Più tempo passa e peggio è. Più mi manca lui, la sua voce, le sue dita, i suoi piedi, i suoi capelli, i suoi sorrisi, il suo profumo, il suo dente mancante. Tutto, mi manca proprio tutto. Non so come fare, devo riaverlo.

Non so cosa fare senza di lui. Non so dove andare senza di lui. Senza di lui sono cieco, senza di lui sono sordo, senza di lui sono zoppo, senza di lui … non sono!

Nonostante tutta la mia preparazione, nonostante la mia razionalità, nonostante le evidenze, nonostante tutto non lo accetto. Non può essere andata così, non deve essere andata così!

Eppure solo sette giorni fa l’ho tenuto tra le mie braccia mentre moriva, l’ho visto, ho sentito il suo lungo ultimo respiro.

No! Non lo accetto, il mio mondo non è questo.

(12 settembre 2009)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...